Warning: is_readable(): open_basedir restriction in effect. File(/includes/fbwpml.php) is not within the allowed path(s): (/web/htdocs/www.marcoequitani.com/home/:/tmp:/dev/shm) in /web/htdocs/www.marcoequitani.com/home/wp-content/plugins/facebook-for-woocommerce/includes/Integrations/Integrations.php on line 61

Warning: is_readable(): open_basedir restriction in effect. File(/includes/Integrations/Bookings.php) is not within the allowed path(s): (/web/htdocs/www.marcoequitani.com/home/:/tmp:/dev/shm) in /web/htdocs/www.marcoequitani.com/home/wp-content/plugins/facebook-for-woocommerce/includes/Integrations/Integrations.php on line 61
Filtri Nisi, una nuova love story – Marco Equitani Nature and Weather Photography

Filtri Nisi, una nuova love story

Eddy9000 / Senza categoria / / 0 Comments / Like this

Nisi è diventato negli anni un marchio di eccellenza e punto di riferimento di moltissimi fotografi paesaggisti e non solo!
La qualità costruttiva, il vetro utilizzato per realizzare i filtri di prima qualità, il trattamento Nano Coating superficiale e la perfetta riprduzione dei colori, hanno reso questo marchio un leader nel mercato con prodtti sempre più ricercati e di grande qualità!
Per questo motivo ho deciso di dedicarmi anche io a completare un corredo Nisi di prima qualità, perchè voglio il massimo dai miei scatti!
Chi mi segue su questo blog avrà letto che negli anni passati facevo parte del team Kase Filters di cui ero Brand Ambassador e non nascondo che la loro qualità era veramente buona così come al versatilità degli holders, ma dal punto di vista post vendità e vicissitudini varie, dopo qualche test ho deciso di abbandonare la Kase e tuffarmi di testa nel mondo Nisi, ed è stata la scelta giusta!
Inizialmente ho deciso di avvicinarmi a Nisi con un doppio set di filtri ND circolari, si da 82mm che da 77mm, sia per testarne la qualità, sia perchè i filtri circolari sono più facilmente gestibili in condizioni difficili, sia perchè utilizzavo quasi principalmente lenti Sony come il 16-35 F2.8 GM e il 24-105mm F4, quindi mi era più comodo andare di filtri circolari!

DSC_1182
Col tempo però sono arrivate nuove ottiche e ho dovuto quindi implementare anche il mio parco filtri, visto che l’esperienza con i circolari era stata ottima, non ho avuto dubbi se continuare o no a comprare prodotti Nisi, quindi dopo l’acquisto del Tamron 15-30 f/2.8 G2 ho deciso di prendere l’holder Nisi S6 con polarizzatore landscape integrato, che tramite la rotellina laterare per ruotarlo è di una comodità impareggiabile!
Inizialmente visto comunque il costo elevato di questi prodotti utilizzavo l’holder Nisi con i vecchi filtri Kase e Lee Filters che non avevo ancora venduto, però poi alla fine mi sono convinto e ho deciso di prendermi il NiSi Starter Kit II 150 perchè aveva tutti i filtri a lastra che mi occorrevano.
Dopo averli provati ho notato una vera e propria differenza rispetto al passato, i colori fedeli anche con l’ND1000, non ci sono dominanti rosse, blu o magenta, non c’è vignettatura e anche l’inserimento nell’holder è molto rapido e facile; inoltre il sistema di sblocco dell’filter holder dal resto del sistema che rimane collegtato all’ottica è veramente molto rapido, in questo modo si può regolare bene il polarizzatore, fuocheggiare, fare l’inquadratura e poi ricollegare il fiter holder senza troppe difficoltà e in pochissimi secondi!
Dopo questa bellissima esperienza e dopo l’uscita – e l’acquisto! – del Sony 12-24mm F2.8 GM ho deciso di giocarmi tutte le carte e ho acquistato un altro holder S6 anche per questa lente, così da completare il kit per le ottiche che necessitano di filtri da 150x150mm.

DSC_1187-Modifica
Gli acquisti non si sono fermati quì, per le altre lenti ho deciso di prendere anche un holder V6 per filtri 100×100 con l’apposito NiSi Starter Kit – V6 (III Serie) che contiene tutte i filtri che mi occorrono, dato che io non sono un grande fan dei filtri GND, preferisco le multiesposizoni o sfruttare la gamma dinamica del sensore in post piuttosto che usare i GND quando non strettamente necessario, visto che molto spesso non mi ritrovo con un orizzonte regolare!
Potevo non comprare il Natural Night? No, infatti ho acquistato anche il Natural Night in versione 150×150; ovviamente non è un filtro che uso sempre, anzi, lo avrò usato un paio di volte perchè il cityscape non è il mio genere preferito, però voglio averlo perchè se mi occorre deve essere disponibile, inoltre lo ho trovato molto comodo anche per fotografare la Via Lattea, non fa miracoli come i filtri Optolong per astrofotografia, però da sicuramente una mano e rende meno faticosa la post!

DSC_1183
I filtri Nisi sono belli anche solo a guardarli, averli tutti sulla mensola schierati come la vetrina di un negozio è una gioia per gli occhi dato che vendogno forniti con un astuccio meraviglioso che può essere anche agganciato al treppiede per poter accedere ai filtri facilmente, inoltre ogni kit è dotato di una infinità di accessori per la pulizia e la conservazione, quindi si capisce subito che sono prodotti di altissima qualità destinati ai professionisti!
Ovviamente non potevo lasciare il drone senza filtri o prender qualche kit cinese su Amazon, per il mio Mavic 2 Pro volevo il meglio del meglio, quindi non ho comprato un kit, ma bensì quattro kit Nisi per il drone, il Professional Kit, l’Advanced Kit, il Pro Kit GND e il Pro Kit GND Lunghe Esposizioni così da non farmi mancare niente, ma in questo caso, devo ammettere che il mio preferito è il CPL, per il drone il polarizzatore rendere delle immagini e dei colori impareggiabili.

DSC_1204-Modifica
Ora mi rimane solo una cosa da acquistare, il filtro per il Nikkor Z 14-24 f/2.8 appena uscito; non si comprende bene se uscirà solo un kit di filtri da 112mm visto che la nuova ottica per la serie Z è munita di filettatura di questo diametro, oppure uscirà un holder classico come gli altri per poter usare i filtri a lastra…personalmente sono sempre indeciso tra lastra e circolari, i circolari sono comodi da installare ma difficoltosi da pulire perchè vicino la cornice rimane sempre un po’ di polvere soprattutto nelle condizioni di scatto più difificili, i filtri a lastrana si puliscono molto facilmente fino a i bordi ma richiedono più tempo per essere installati se consideriamo anche l’holder, però starò a vedere come si muoverà la Nisi per questa lente poi deciderò!
Per il resto, io posso solo che consigliarvi questi filtri, lo so che costano, so che un kit è una spesa importante, ma se cercate il top, se pretendete il meglio dai vostri scatti, allora Nisi è l’unica via!

Copyright protection © Marco Equitani